Blog

I vantaggi economici per una flotta aziendale che cresce

I vantaggi economici per una flotta aziendale che cresce

Il noleggio a lungo termine è la soluzione più sicura, conveniente e sostenibile per la mobilità aziendale.

I vantaggi sono numerosi, ma in questo articolo vogliamo concentrarci sui costi che una flotta aziendale deve sostenere, con un’attenzione particolare alle piccole aziende che si affacciano per la prima volta al NLT.

Da mezzi di proprietà a veicoli a noleggio

Tendenzialmente, aziende di piccole dimensioni e attività appena nate affidano la mobilità aziendale ai mezzi privati. Soprattutto alle imprese avviate da poco, la soluzione del noleggio a lungo termine sembra un investimento troppo impegnativo.

In realtà, è vero esattamente il contrario. Utilizzare auto di proprietà per gli spostamenti di lavoro comporta una spesa maggiore e soprattutto una gestione più faticosa rispetto ad affidarsi a una società di noleggio.

Quali sono le differenze a livello economico tra noleggio e acquisto? Partiamo dal contratto e proseguiamo a esaminare le diverse fasi di vita dell’auto.

Comprare o noleggiare: cosa cambia?

Acquistare un’auto è un investimento importante, soprattutto per le attività che non hanno grossi budget. Le spese possono essere dilazionate nel tempo, ma resta il fatto che una somma notevole è stata tolta alla produttività aziendale.

Parliamo quindi di immobilizzazione del capitale. L’azienda destina parte del proprio patrimonio non alla propria crescita, ma a beni che perderanno valore nel giro di pochi anni.

Con il noleggio, le cose sono molto diverse. Non c’è un fermo capitale bensì un canone mensile - all-inclusive nel nostro caso - che viene stabilito su misura per soddisfare le specifiche esigenze del cliente. Un impatto del tutto diverso sulle finanze dell’attività!

Auto di proprietà vs auto noleggiate, una gestione totalmente diversa

A prescindere dalla categoria e dal marchio, ogni auto richiede le dovute cure e una giusta manutenzione. Nel caso delle vetture di proprietà sia i costi vivi della riparazione che il disbrigo delle pratiche burocratiche e amministrative (bollo, revisione, tagliando, assicurazione) sono a carico del proprietario.

Con il nostro noleggio auto a lungo termine, invece, saremo noi a pensare a tutta la gestione delle flotte aziendali, semplificando moltissimo il lavoro del fleet manager. Un vantaggio notevole per le flotte di grosse dimensioni, ma anche per le aziende più piccole e per quelle appena avviate, che non possono permettersi di perdere tempo prezioso a organizzare il calendario.

Cambio auto: due scenari molto diversi

Ogni vettura di proprietà è soggetta a svalutazione. In media la perdita di valore equivale al 25% dopo un anno e a circa il 60% dopo 4 anni. Dopo 5 anni, una vettura vale poco più del 30% del prezzo di acquisto, senza considerare il fattore chilometraggio.

Oltre alla svalutazione dell’usato dobbiamo pensare anche a cosa comporta vendere un’auto o un veicolo commerciale in termini di tempo e risorse. La gestione stessa della vettura in vendita, dalla valutazione all’atto di vendita, è un impegno che sottrae tempo prezioso.

Con il noleggio a lungo termine il problema non sussiste. Le auto vengono gestite direttamente dall’azienda di noleggio, che si assicura di offrire ai propri clienti auto sempre nuove, e quindi più sicure e a ridotte emissioni.

Una flotta aziendale conviene sotto tutti i punti di vista

Come abbiamo visto, il noleggio a lungo termine è più vantaggioso dell’acquisto diretto, soprattutto per le aziende di piccole dimensioni e per quelle in rapida espansione, che non hanno né tempo né budget da investire in vetture di proprietà.

Oltre a questo, va considerato anche il fattore della sicurezza e in che modo questa sia direttamente proporzionale ai costi. Come abbiamo visto in un nostro articolo, il vantaggio economico di una flotta aziendale sicura è notevole.

La sicurezza, soprattutto per un’azienda all’inizio del suo percorso, è importantissima, perché è l’unica vera garanzia di efficienza. Auto più sicure salvaguardano i driver e gli utenti della strada ma facilitano anche la gestione della flotta, che può concentrarsi sul proprio lavoro senza fermarsi.

Solo con questa premessa l’azienda può ottimizzare l’investimento senza sprecare tempo e risorse, perché le vetture non sono costrette a manutenzioni non preventivate e fermi tecnici.

Passare al noleggio a lungo termine è la scelta più vantaggiosa per le nuove aziende e per tutte le imprese in rapida espansione che hanno bisogno di mezzi sicuri ed efficienti.

Le differenze, come abbiamo visto, segnano tutte le fasi di vita dal mezzo, ovvero:

  • contratto iniziale: con l’acquisto il capitale viene immobilizzato, con il noleggio si paga un canone mensile;
  • gestione: con l’acquisto le pratiche amministrative e burocratiche sono a carico del proprietario, mentre con il noleggio la gestione è centralizzata e se ne occupa il noleggiatore;
  • nessuna svalutazione: con l’acquisto è il proprietario a subire la svalutazione del mezzo, con il noleggio è il noleggiatore a farsene carico.

Un altro punto a favore del noleggio riguarda l'aspetto dell'assistenza. I nostri contratti di noleggio includono una consulenza su misura e noi di Program siamo sempre al fianco dei fleet manager per la gestione del parco auto e per tutto quello che riguarda la flotta, dall'inserimento di veicoli elettrici in car list alla gestione dei sinistri.