TORNA A TUTTE LE NEWS

Con l’arrivo della primavera torna un potenziale pericolo per i nostri veicoli: la grandine.

Nei mesi di maggio e giugno si registra in media il numero più elevato di giornate di grandine, fenomeno atmosferico che negli ultimi anni, a causa del riscaldamento globale, è aumentato di frequenza e intensità anche in Italia.  L’incremento della dimensione dei chicchi registrato nelle ultime tempeste di grandine che si sono abbattute sul nostro Paese ha portato ad un aggravarsi dei danni causati ad automobili e furgoni.

Una precipitazione grandinigena è quasi sempre un fenomeno imprevisto. Tuttavia, è sempre possibile prendere alcune precauzioni per proteggere la propria auto o il proprio furgone dalla grandine e prevenire potenziali danni. Per esempio, in caso di maltempo, è preferibile parcheggiare il proprio veicolo al coperto e, nel caso ci si trovi per strada durante una grandinata, cercare un riparo temporaneo, per esempio nel parcheggio sotterraneo di un centro commerciale o in una stazione di servizio. Esistono inoltre speciali coperture antigrandine per auto, in assenza delle quali è comunque sufficiente utilizzare delle normali coperte.

I chicchi di grandine che colpiscono violentemente il veicolo possono causare danni sia alla carrozzeria che ai cristalli, le cui riparazioni possono costare centinaia di euro. Se i danni alla carrozzeria sono lievi ed interessano parti come tettuccio, cofano o sportelli, è possibile ripararli con la cosiddetta “tecnica a freddo” (per esempio, con il tirabolli), senza necessità di sostituire il pezzo. In caso di danneggiamento della vernice, invece, sarà importante ripristinare prontamente i danni per evitare la formazione di ruggine. Per quanto riguarda il parabrezza, se le scheggiature non sono considerevoli e rispettano alcuni criteri minimi (per esempio relativi al diametro, alla distanza dal bordo o al campo di visuale del guidatore), è possibile provare a ripararlo presso centri specializzati. In caso di rotture in punti sensibili, invece, che ne riducono la resistenza, è necessario provvedere al più presto alla sua sostituzione.

Se hai un’auto a noleggio con Program, denuncia l’eventuale danno da grandine alla carrozzeria o ai cristalli contattando l’Ufficio Servizi Post Vendita – Sinistri, carrozzerie e assicurazioni al numero 055 0751891. La riparazione del veicolo sarà a carico di Program, che si occuperà di ricoverare il mezzo presso i centri specializzati presenti fra le circa 9.000 strutture convenzionate, dove tecnici altamente competenti lo ripristineranno in tempi rapidi, riducendo al minimo il fermo tecnico.