TORNA A TUTTE LE NEWS

L’importanza dei sistemi di supporto alla guida (ADAS) è ormai indiscutibile, grazie anche alla spinta che l’Unione Europea ha dato alla loro adozione, rendendo obbligatoria la presenza sui veicoli di almeno 4 sistemi di sicurezza a partire dal 2022.

Il nuovo regolamento, che vedrà piena attuazione nel 2024, prevede l'introduzione di quasi trenta dotazioni, tra sistemi tecnologici e caratteristiche tecniche, con l’obiettivo di salvaguardare la sicurezza dei guidatori, dei passeggeri e dei pedoni. Un aspetto ancora poco conosciuto e forse sottovalutato, però, è la necessità della ricalibratura dei sistemi ADAS al fine di garantire e mantenere la sicurezza del veicolo.

I sistemi ADAS si basano sulla combinazione di sensori, radar, lidar (radar a funzionamento laser), videocamere e computer di bordo collocati in varie parti del veicolo. La loro ricalibratura è indispensabile a seguito di molti interventi manutentivi o riparativi del veicolo come la sostituzione del parabrezza, gli interventi di carrozzeria che interessano il complessivo anteriore o posteriore, gli interventi su specchi laterali o la modifica della convergenza. La ricalibratura dei sistemi di supporto alla guida è un’operazione obbligatoria, così come indicato nelle procedure assistenziali delle case costruttrici.

Ma come avviene in concreto la ricalibratura degli ADAS? L’operazione parte dalla ricerca del veicolo sul database dello strumento di diagnostica: la ricalibratura varia in base alla marca, al modello e alla versione del veicolo. Il mezzo viene posizionato secondo delle regole geometriche rispetto ai pannelli di calibrazione e il tecnico procede all’installazione degli strumenti di lettura e al fissaggio dei laser. Lo strumento di diagnostica viene collegato al veicolo tramite la porta OBD per confrontare i parametri dei sensori con quelli riportati nel database. Sulla base di questo confronto, viene effettuata la riprogrammazione delle centraline dei sistemi ADAS. In molti casi sono necessarie anche procedure di calibrazione dinamiche con attività diagnostica on board.

“Program come noleggiatore ha la responsabilità di tutelare la sicurezza dei driver e dei passeggeri dei propri veicoli. Questo importante obiettivo non si raggiunge soltanto facendo comprendere al cliente l’importanza della presenza degli ADAS sul mezzo. Ciò che è determinante e che Program si impegna a fare, è continuare ad occuparsi di sicurezza anche durante tutto il corso del contratto, offrendo una manutenzione premium che ricomprenda, fra gli altri, anche il servizio di ricalibratura degli ADAS. Questa operazione è fondamentale per il loro corretto funzionamento e, dunque, per garantire un livello di sicurezza ottimale. L’intervento deve essere effettuato da professionisti altamente qualificati e formati, in grado di utilizzare apparecchiature per la diagnosi all’avanguardia.” – afferma Riccardo Pierinelli, Responsabile Servizi Post Vendita di Program Autonoleggio.

K4S – Automotive Solution, società partner di Glassdrive del gruppo Saint-Gobain, è specializzata nella ricalibratura dei sistemi di supporto alla guida ADAS. Seguendo lo standard internazionale ISO 18541, K4S garantisce che gli interventi effettuati rispondono alle procedure corrette così come definite dalle case costruttrici. Oltre ad aver stretto collaborazioni con i principali produttori di apparecchiature per la calibratura dei sistemi ADAS, K4S ha stipulato accordi commerciali con Glassdrive del gruppo Saint-Gobain, che ne potenziano i servizi di call center e claim handling, garantendo la gestione in tempo reale delle richieste dei clienti.

K4S opera attraverso un network di circa 300 centri specializzati diffusi in modo capillare su tutto il territorio nazionale, che eseguono interventi di ricalibratura degli ADAS coadiuvati dalla possibilità della società di teleguidare da remoto il tecnico dell’officina. Al termine di ciascun intervento, viene rilasciata la certificazione che attesta l’avvenuta corretta ricalibratura, oltre alla polizza assicurativa che garantisce nel tempo il lavoro effettuato.

Dal momento che spesso i centri di riparazione possiedono le apparecchiature per la ricalibratura dei sistemi di supporto alla guida (pannelli, rilevatori, dispositivi diagnostici), ma non possiedono costantemente tutti gli aggiornamenti continui necessari all’utilizzo dello stesso, K4S si propone anche come formatore e tutor nel loro utilizzo e, soprattutto, come garante del lavoro effettuato ed eseguito a regola d’arte.

“Il mercato mondiale dei sistemi di sicurezza ADAS è in costante espansione e servizi che ne garantiscono il funzionamento ottimale, come interventi sulle telecamere e sui radar frontali e posteriori, saranno all’ordine del giorno. L’obiettivo di K4S è rispondere alle esigenze di mercato e diventare punto di riferimento nel mondo automotive per tutto quanto riguarda la sicurezza dei veicoli legata alla ricalibratura degli ADAS. Per questo siamo molto soddisfatti della partnership con Program, società che sposa perfettamente la nostra filosofia, data la straordinaria attenzione da sempre riposta nei confronti dei propri driver in termini di sicurezza.” - conclude Michele Mandarino, Amministratore di K4S.